Termoformatura

Un'azienda valida nelle lavorazioni di termoformatura a Marnate e in tutta la provincia di Varese è sicuramente la Tabeplast Snc, con sede a Marnate, in provincia di Varese.

La tecnica della termoformatura rende possibile lo stampaggio di lastre o film termoplastici rigidi tramite calore e pressione, realizzando alveolature e solchi.

L'azienda è operante da oltre 30 anni nel settore e si occupa di produzioni e realizzazioni di:

  • espositori da terra, da banco o vetrina
  • confezionamento blisterpark su cartone o monomateriale
  • modelli per termoformatura sottovuoto
  • stampaggio ad iniezione (termoformatura materie plastiche, termoformatura abs, termoformatura pst) di interni scatola, articoli tecnici
  • lavorazione materie plastiche (progettazione stampi materie plastiche)
  • fresatura 3 e 5 assi
  • costruzione stampi
  • progettazione CAD e CAM
  • produzione blister
  • termoformati per dolciaria (vaschette per dolciaria)
  • valve termoformate
  • bivalve
  • taglio bobine pvc
  • espositori pubblicitari (vendita espositori)
  • imballaggi in plastica.

Prima di giungere alla progettazione e produzione, la nostra azienda collabora direttamente con il cliente, consentendo di effettuare una iniziale fase che prevede disegni e campionature per non creare incertezze nella realizzazione finale del prodotto richiesto.

Inoltre grazie alla nostra esperienza da più di 30 anni nel settore, soddisfiamo a pieno il cliente grazie alle caratteristiche della nostra azienda, quali:

  • Massima precisione nelle realizzazioni
  • Rispetto dei tempi di consegna previsti
  • Notevole rendimento e produttività

 

In cosa consiste il processo di termoformatura


La termoformatura rende possibile lo stampaggio di lastre o film termoplastici rigidi tramite calore e pressione, realizzando alveolature e solchi. Questa tecnica, nel settore dell' imballaggio leggero, risulta molto precisa anche per stampare spessori molto sottili, a differenza dello stampaggio per iniezione.

La termoformatura è ideale quindi soprattutto per la produzione di tray, vassoi e valve dallo spessore molto ridotto precise al millimetro. Il PVC può essere quindi lavorato in modo da ottenere imballaggi e contenitori, anche trasparenti, modellati in base all'oggetto che dovranno contenere.

 

Le tecniche di termoformatura


Esistono due tipi di termoformatura: sotto vuoto e sotto pressione. I prodotti che si realizzano attraverso queste due applicazioni sono innumerevoli, quali tray, vassoi e valve termoformate.

TERMOFORMATURA SOTTOVUOTO

La lastra di materiale plastico viene trattenuta ad un supporto sovrastante lo stampo e riscaldata; aspirando così l'aria che separa lo stampo dal foglio plastico, viene creata una decompressione: il foglio plastico viene così premuto dallo stampo attraverso la pressione atmosferica sovrastante assumendone la forma.

TERMOFORMATURA SOTTO PRESSIONE

Il film plastico viene spinto sullo stampo grazie alla pressione a 3-5 atmosfere esercitata mediante aria compressa. Il metodo della termoformatura sotto pressione rende possibile così effettuare particolari molto accurati e precisi, con i minimi dettagli, come ad esempio i gancetti di chiusura dei blister.

 

Caratteristiche principali e vantaggi della tecnica di termoformatura


 

Pregi della termoformatura:

  • A differenza della tecnologia ad iniezione, questa tecnica si adatta a stampare spessori finissimi.
  • I tempi di produzione si riducono notevolmente in quanto questa tecnica consente di costruire uno stampo con molte cavità.

 

Materiale base:

Lastre di ABS o PVC con spessori da 0,4mm a 7mm.

 

Cosa si può produrre con la termoformatura? (alcuni esempi)

  • Vaschette per alimenti
  • Vassoi in ABS
  • Blister
  • Valve


La nostra produzione, attraverso un continuo studio e aggiornamento, ci consente di migliorare e aggiornare le fasi di creazione e progettazione, rivolgendo in particolare adeguate soluzioni alle diverse richieste di ogni cliente.